Marocco

Il Marocco è un paese etnicamente diverso con una ricca cultura e civiltà. Nel corso della storia marocchina, il Marocco ha ospitato molti popoli provenienti da est (fenici, cartaginesi, ebrei e arabi), sud (africani subsahariani) e nord (romani, vandali, andalusi (compresi i mori e gli ebrei)). Tutte queste civiltà hanno avuto un impatto sulla struttura sociale del Marocco. Ha concepito varie forme di credenze, dal paganesimo, il giudaismo, il cristianesimo e l’islam. Ogni regione possiede le sue specificità, contribuendo così alla cultura nazionale e all’eredità della civiltà. Il Marocco ha posto tra le sue priorità la protezione della sua eredità diversificata e la conservazione del suo patrimonio culturale. Culturalmente parlando, il Marocco è sempre riuscito a combinare la sua eredità culturale berbera, ebraica e araba con influenze esterne come quelle francesi e spagnole e, negli ultimi decenni, quelle anglo-americane.


Morocco is an ethnically diverse country with a rich culture and civilization. Throughout Moroccan history, Morocco has hosted many peoples from the east (Phoenicians, Carthaginians, Jews and Arabs), south (sub-Saharan Africans) and north (Romans, Vandals, Andalusians (including Moors and Jews)). All these civilizations have had an impact on the social structure of Morocco. He conceived various forms of beliefs, from paganism, Judaism, Christianity and Islam.
Each region has its own specificities, thus contributing to the national culture and heritage of civilization. Morocco has placed among its priorities the protection of its diverse heritage and the preservation of its cultural heritage.
Culturally speaking, Morocco has always managed to combine its Berber, Jewish and Arab cultural heritage with external influences such as French and Spanish and, in recent decades, Anglo-American ones.

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

diciannove + 7 =